0039 0365 651095

Art. 1 – IDENTIFICAZIONE

All’arrivo in campeggio, ogni ospite sarà tenuto a esibire un documento di riconoscimento per ogni singola persona del gruppo per la registrazione per legge. Saranno inoltre consegnati un braccialetto identificativo da indossare durante tutta la permanenza nella struttura e un cartellino da tenere sempre esibito sullo specchietto retrovisore dell’auto


Art. 2 – ORARIO DEL SILENZIO

I campeggiatori dovranno rispettare l’orario del silenzio dalle 23.00 alle 7:00. In tale fascia oraria non sarà assolutamente possibile circolare con qualsiasi mezzo a motore all’interno del campeggio. Anche al di fuori di tali fasce orari, i sig. Ospiti sono tenuti a mantenere degli atteggiamenti consoni al quieto vivere e alla civile convivenza.


Art.3  - AUTOVETTURE

Le autovetture devono rispettare il limite di velocità di 5km/h all’interno del campeggio. Inoltre devono essere sempre parcheggiate sulla piazzola in uso dal cliente o negli spazi appositamente segnalati nei pressi della propria struttura


Art. 4 - PISCINE

L’uso delle piscine è riservato agli ospiti del campeggio e nei limiti del regolamento esposto all’ingresso della piscina.


Art. 5 - VISITATORI

I visitatori sono ammessi solo previa registrazione e identificazione tramite documento d’identità. La visita è gratuita entro il termine di un’ora, dopo la quale verrà tassativamente applicata la tariffa da listino. In alta stagione è consentito l’ingresso ad esterni solo se in visita a partenti o familiari che soggiornano all’interno del campeggio.


Art. 6 – CANI E ANIMALI

I proprietari di cani sono tenuti obbligatoriamente a firmare e rispettare il regolamento apposito che si può trovare nella sezione “regolamento cani”. Non sono ammesse altre tipologie di animali. Inoltre si ricorda che nessun animale potrà essere accettato in mancanza della documentazione sanitaria obbligatoria.


Art. 7 - MINORENNI

Ogni adulto è responsabile del comportamento dei minori che accompagnano. I minori devo essere sorvegliati da un adulto nell’area piscina così come a lago, nei servizi igienici e nell’utilizzo delle attività di svago, che se ne assume la responsabilità. L’ospite responsabile si impegna inoltre a risarcire eventuali danni  causati da minori verso la struttura o terze parti all’interno del campeggio.


Art. 8 – NORME DI COMPORTAMENTO

Ogni persona è tenuta mantenere un comportamento civile e rispettoso all’interno del campeggio e nelle aree attrezzate, così come anche  all’osservanza dell’ordine e della pulizia. Vanno inoltre rispettate strutture, impianti, arredi, alberi e piante. I servizi igienici devono essere lasciati nelle condizioni in cui si vorrebbero trovare.


Art. 9 – RACCOLTA DIFFERENZIATA

E’ obbligo differenziare la spazzatura secondo le norme esposte in ogni isola ecologica.


Art. 10 – MALATTIE INFETTIVE

Ogni Ospite è tenuto a segnalare eventuali malattie infettive dalle quali sono affetti. La direzione si riserva di allontanare i sig. Ospiti che saranno considerati dannosi per la salute degli altri ospiti


Art. 11 – DANNI CAUSATI DA FORZA MAGGIORE

La direzione non si assume alcuna responsabilità per danni causati da maltempo o forza maggiore.  Non risponde inoltre per infortuni e ferite accidentali o causate da altri campeggiatori, né per oggetti smarriti o rubati.


Art. 12 – FUOCHI LIBERI E BBQ

E’ assolutamente vietato accendere fuochi liberi. L’utilizzo del bbq – a gas o carbonella – è consentito previo rispetto di tutte le cautele per la sicurezza pubblica


ART. 13 – DIVIETI GENERALI

E’ severamente vietato manomettere impianti elettrici, , introdurre nel campeggio armi da fuoco di qualsiasi tipo o altri oggetti ritenuti offensivi.


Art. 14 - REGISTRAZIONE

La registrazione di legge presso la struttura comporta l’integrale accettazione del presente regolamento, dell’informativa alla privacy e del regolamento per l’utilizzo di sistemi di videocontrollo. Ogni regolamento si trova esposto negli appostiti spazi e può essere richiesto in ogni momento presso la nostra reception.


Art 15 – MANCATA OSSERVANZA DEL REGOLAMENTO

La mancata osservanza delle suddette regole comporterà l’allontanamento dal campeggio

Vogliamo garantire la sicurezza e la salute di tutti i nostri ospiti. Ti chiediamo quindi di rispettare queste regole:

ACCESSO E CHIUSURA PISCINE

  • Puoi accedere alle piscine con il braccialetto di riconoscimento solo negli orari esposti e in presenza dell’assistente bagnante;
  • Per legge la temperatura dell’acqua deve essere compresa trai 18 e i 30 °C;
  • La direzione chiuderà le piscine in caso di maltempo o rischi per salute e sicurezza.

BAMBINI

  • Hai con te bambini fino ai 12 anni? Controllali sempre, ne sei responsabile!
  • I bambini piccoli devono usare un apposito costume contenitivo.

SICUREZZA

E’ assolutamente vietato:

  • tuffarsi, correre e spintonarsi a bordo vasca;
  • portare bottiglie e bicchieri di vetro nell’area piscine;
  • entrare in area piscina con biciclette, skate, monopattini, roller o simili.

Palloni e giochi gonfiabili sono ammessi solo con l’autorizzazione del bagnino.


IGIENE, DECORO e RISPETTO RECIPROCO NELL’AREA PISCINE

  • Usa zoccoli o ciabatte, non stare a piedi nudi;
  • E’ obbligatorio farsi la doccia prima di entrare in vasca;
  • I cani non posso sostare nell’area piscine, ma possono accedere al piano bar dalla passerella a fianco del campo da tennis;
  • Non consumare cibo o bevande in vasca;
  • Non entrare in acqua con abiti o in caso di ferite, cerotti o malattie infettive;
  • Se ti allontani dall’area piscina lascia liberi lettini e sdraio per gli altri ospiti!
Scarica Regolamento piscine

Art. 1 - CHECK IN

Tutti i cani devono essere dichiarati al momento della prenotazione e segnalati al check-in. Sono ammessi cani solo se muniti di libretto sanitario che certifichi: antirabbica, chip o tattoo e assicurazione previsti secondo la legge italiana. 


Art. 2 - SISTEMAZIONI

I cani sono ammessi in tutte le piazzole e all’interno di alcune specifiche unità abitative, quali casa mobile standard e comfort. 


Art. 3 - SICUREZZA E NORME DI LEGGE ITALIANA

I cani  possono essere lasciati liberi nell’area a loro dedicata. Tuttavia, in ogni altro spazio del campeggio, devono essere condotti al guinzaglio con lunghezza massima di 1,5 metri, come previsto dalla ordinanza ministeriale del 6 Agosto 2013. 

Inoltre devono essere dotati di dispositivo antiparassitario, oltre alla museruola rigida o morbida da utilizzare al bisogno o su richiesta della direzione


Art. 4 - ACCESSIBILITÀ

I cani sono ammessi in tutte le aree comuni del campeggio, con esclusione della palestra, piscina, solarium, market e dei servizi igienici. E’ possibile lavare il proprio cane nella apposita area di dog wash, ubicata all’interno dei servizi a fianco del campo da calcio. I cani sono ammessi anche all’interno del pool bar, purché utilizzino l’apposito ingresso di servizio a fianco del campo da tennis.


Art. 5 - AREA CANI

I cani devono essere accompagnati nella apposita area per i propri bisogni. E’ obbligo di ogni proprietario rimuovere immediatamente le deiezioni tramite apposito sacchetto. All’interno della struttura sono presenti distributori di sacchetti biodegradabili per la raccolta delle deiezioni.


Art. 6 - NORME DI CONVIVENZA IN CAMPEGGIO

Non devono arrecare disturbo agli altri ospiti, ne invadere le loro piazzole o unità abitative. Ai cani rumorosi, che ringhiano, abbaiano o che possono essere considerati pericolosi dalla direzione, non sarà consentita la permanenza in campeggio.


Art.7 - IGIENE

I proprietari devono assicurarsi il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie (quali raccolta delle deiezioni, utilizzo degli antiparassitari durante la stagione estiva, etc) durante il soggiorno dell’animale in campeggio.


Art.8 - RESPONSABILITÀ

Eventuali danni causati dall’animale all’interno delle strutture, così come negli spazi comuni, saranno a carico del proprietario.


La direzione si riserva di allontanare immediatamente gli Ospiti del campeggio che trasgrediscono queste disposizioni. Inoltre eventuali comportamenti di maltrattamento nei confronti dei cani saranno segnalati alle autorità competenti.
Scarica Regolamento cani
Regolamento generale

Art. 1 – IDENTIFICAZIONE

All’arrivo in campeggio, ogni ospite sarà tenuto a esibire un documento di riconoscimento per ogni singola persona del gruppo per la registrazione per legge. Saranno inoltre consegnati un braccialetto identificativo da indossare durante tutta la permanenza nella struttura e un cartellino da tenere sempre esibito sullo specchietto retrovisore dell’auto


Art. 2 – ORARIO DEL SILENZIO

I campeggiatori dovranno rispettare l’orario del silenzio dalle 23.00 alle 7:00. In tale fascia oraria non sarà assolutamente possibile circolare con qualsiasi mezzo a motore all’interno del campeggio. Anche al di fuori di tali fasce orari, i sig. Ospiti sono tenuti a mantenere degli atteggiamenti consoni al quieto vivere e alla civile convivenza.


Art.3  - AUTOVETTURE

Le autovetture devono rispettare il limite di velocità di 5km/h all’interno del campeggio. Inoltre devono essere sempre parcheggiate sulla piazzola in uso dal cliente o negli spazi appositamente segnalati nei pressi della propria struttura


Art. 4 - PISCINE

L’uso delle piscine è riservato agli ospiti del campeggio e nei limiti del regolamento esposto all’ingresso della piscina.


Art. 5 - VISITATORI

I visitatori sono ammessi solo previa registrazione e identificazione tramite documento d’identità. La visita è gratuita entro il termine di un’ora, dopo la quale verrà tassativamente applicata la tariffa da listino. In alta stagione è consentito l’ingresso ad esterni solo se in visita a partenti o familiari che soggiornano all’interno del campeggio.


Art. 6 – CANI E ANIMALI

I proprietari di cani sono tenuti obbligatoriamente a firmare e rispettare il regolamento apposito che si può trovare nella sezione “regolamento cani”. Non sono ammesse altre tipologie di animali. Inoltre si ricorda che nessun animale potrà essere accettato in mancanza della documentazione sanitaria obbligatoria.


Art. 7 - MINORENNI

Ogni adulto è responsabile del comportamento dei minori che accompagnano. I minori devo essere sorvegliati da un adulto nell’area piscina così come a lago, nei servizi igienici e nell’utilizzo delle attività di svago, che se ne assume la responsabilità. L’ospite responsabile si impegna inoltre a risarcire eventuali danni  causati da minori verso la struttura o terze parti all’interno del campeggio.


Art. 8 – NORME DI COMPORTAMENTO

Ogni persona è tenuta mantenere un comportamento civile e rispettoso all’interno del campeggio e nelle aree attrezzate, così come anche  all’osservanza dell’ordine e della pulizia. Vanno inoltre rispettate strutture, impianti, arredi, alberi e piante. I servizi igienici devono essere lasciati nelle condizioni in cui si vorrebbero trovare.


Art. 9 – RACCOLTA DIFFERENZIATA

E’ obbligo differenziare la spazzatura secondo le norme esposte in ogni isola ecologica.


Art. 10 – MALATTIE INFETTIVE

Ogni Ospite è tenuto a segnalare eventuali malattie infettive dalle quali sono affetti. La direzione si riserva di allontanare i sig. Ospiti che saranno considerati dannosi per la salute degli altri ospiti


Art. 11 – DANNI CAUSATI DA FORZA MAGGIORE

La direzione non si assume alcuna responsabilità per danni causati da maltempo o forza maggiore.  Non risponde inoltre per infortuni e ferite accidentali o causate da altri campeggiatori, né per oggetti smarriti o rubati.


Art. 12 – FUOCHI LIBERI E BBQ

E’ assolutamente vietato accendere fuochi liberi. L’utilizzo del bbq – a gas o carbonella – è consentito previo rispetto di tutte le cautele per la sicurezza pubblica


ART. 13 – DIVIETI GENERALI

E’ severamente vietato manomettere impianti elettrici, , introdurre nel campeggio armi da fuoco di qualsiasi tipo o altri oggetti ritenuti offensivi.


Art. 14 - REGISTRAZIONE

La registrazione di legge presso la struttura comporta l’integrale accettazione del presente regolamento, dell’informativa alla privacy e del regolamento per l’utilizzo di sistemi di videocontrollo. Ogni regolamento si trova esposto negli appostiti spazi e può essere richiesto in ogni momento presso la nostra reception.


Art 15 – MANCATA OSSERVANZA DEL REGOLAMENTO

La mancata osservanza delle suddette regole comporterà l’allontanamento dal campeggio

Regolamento piscine

Vogliamo garantire la sicurezza e la salute di tutti i nostri ospiti. Ti chiediamo quindi di rispettare queste regole:

ACCESSO E CHIUSURA PISCINE

  • Puoi accedere alle piscine con il braccialetto di riconoscimento solo negli orari esposti e in presenza dell’assistente bagnante;
  • Per legge la temperatura dell’acqua deve essere compresa trai 18 e i 30 °C;
  • La direzione chiuderà le piscine in caso di maltempo o rischi per salute e sicurezza.

BAMBINI

  • Hai con te bambini fino ai 12 anni? Controllali sempre, ne sei responsabile!
  • I bambini piccoli devono usare un apposito costume contenitivo.

SICUREZZA

E’ assolutamente vietato:

  • tuffarsi, correre e spintonarsi a bordo vasca;
  • portare bottiglie e bicchieri di vetro nell’area piscine;
  • entrare in area piscina con biciclette, skate, monopattini, roller o simili.

Palloni e giochi gonfiabili sono ammessi solo con l’autorizzazione del bagnino.


IGIENE, DECORO e RISPETTO RECIPROCO NELL’AREA PISCINE

  • Usa zoccoli o ciabatte, non stare a piedi nudi;
  • E’ obbligatorio farsi la doccia prima di entrare in vasca;
  • I cani non posso sostare nell’area piscine, ma possono accedere al piano bar dalla passerella a fianco del campo da tennis;
  • Non consumare cibo o bevande in vasca;
  • Non entrare in acqua con abiti o in caso di ferite, cerotti o malattie infettive;
  • Se ti allontani dall’area piscina lascia liberi lettini e sdraio per gli altri ospiti!
Scarica Regolamento piscine
Regolamento cani

Art. 1 - CHECK IN

Tutti i cani devono essere dichiarati al momento della prenotazione e segnalati al check-in. Sono ammessi cani solo se muniti di libretto sanitario che certifichi: antirabbica, chip o tattoo e assicurazione previsti secondo la legge italiana. 


Art. 2 - SISTEMAZIONI

I cani sono ammessi in tutte le piazzole e all’interno di alcune specifiche unità abitative, quali casa mobile standard e comfort. 


Art. 3 - SICUREZZA E NORME DI LEGGE ITALIANA

I cani  possono essere lasciati liberi nell’area a loro dedicata. Tuttavia, in ogni altro spazio del campeggio, devono essere condotti al guinzaglio con lunghezza massima di 1,5 metri, come previsto dalla ordinanza ministeriale del 6 Agosto 2013. 

Inoltre devono essere dotati di dispositivo antiparassitario, oltre alla museruola rigida o morbida da utilizzare al bisogno o su richiesta della direzione


Art. 4 - ACCESSIBILITÀ

I cani sono ammessi in tutte le aree comuni del campeggio, con esclusione della palestra, piscina, solarium, market e dei servizi igienici. E’ possibile lavare il proprio cane nella apposita area di dog wash, ubicata all’interno dei servizi a fianco del campo da calcio. I cani sono ammessi anche all’interno del pool bar, purché utilizzino l’apposito ingresso di servizio a fianco del campo da tennis.


Art. 5 - AREA CANI

I cani devono essere accompagnati nella apposita area per i propri bisogni. E’ obbligo di ogni proprietario rimuovere immediatamente le deiezioni tramite apposito sacchetto. All’interno della struttura sono presenti distributori di sacchetti biodegradabili per la raccolta delle deiezioni.


Art. 6 - NORME DI CONVIVENZA IN CAMPEGGIO

Non devono arrecare disturbo agli altri ospiti, ne invadere le loro piazzole o unità abitative. Ai cani rumorosi, che ringhiano, abbaiano o che possono essere considerati pericolosi dalla direzione, non sarà consentita la permanenza in campeggio.


Art.7 - IGIENE

I proprietari devono assicurarsi il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie (quali raccolta delle deiezioni, utilizzo degli antiparassitari durante la stagione estiva, etc) durante il soggiorno dell’animale in campeggio.


Art.8 - RESPONSABILITÀ

Eventuali danni causati dall’animale all’interno delle strutture, così come negli spazi comuni, saranno a carico del proprietario.


La direzione si riserva di allontanare immediatamente gli Ospiti del campeggio che trasgrediscono queste disposizioni. Inoltre eventuali comportamenti di maltrattamento nei confronti dei cani saranno segnalati alle autorità competenti.
Scarica Regolamento cani
Booking online